#069 il più incredibile post del millennio.

fu scritto ad Amsterdam nell'inverno del '44: occupazione tedesca, carestia e gelo.
visse di espedienti, ebbe molti amori e i suoi versi furono coronamento di molti altri, legittimi o clandestini che fossero.
tracce di lui si trovano ancora su numerose epigrafi dell'epoca, anche se nessuno ne saprebbe ricostruire il testo esatto.
morì a poco più di trent'anni accoltellato in una rissa fuori da un bar a causa di un apostrofo rosa rubato ad una poesia altrui, la pupa di un boss, dicono.
c'è ancora qualcuno in vita a ricordarne la grandezza, ma non cosa dicesse.


c'è poi chi dice che non è mai morto, e che organizza tornei di tresette con jim, elvis e jaco in una bettola vicino casa di giardi. ma non so se crederci, a me lo ha detto kurt l'altro sabato,  ma era decisamente strafatto.

12 commenti:

  1. Riferisci a Kurt che mi manca... tanto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. fatto.
      dice che anche tu gli manchi.
      ma non sono certo che abbia capito chi sei.

      Elimina
  2. già che avesse superato i 27 anni era un inspiegabile mistero, ai 33 aveva del divino, ma ai poeti un'aura di santità sulla carta è concessa, ma solo sulla carta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sono cose misteriose. noi possiamo solo tracciarne la cronaca. magari tra duemila anni ne avranno fatto una religione.

      Elimina
    2. una religione non una setta bada bene

      Elimina
  3. Risposte
    1. giardi perdonami.
      dovevo aspettare che fossi tu a raccontarlo.

      Elimina
  4. questo è un post da venerdì di una settimana pesante. ammettilo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. .. mi ci vedi sotto un ponte di los angeles con l'impermeabile sgualcito e la bottiglia in un sacchetto di carta ? eravamo io e Arturo Bandini, quella volta.

      Elimina
  5. no guarda che non era mica lui, era un sosia, dicono.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. allora bisogna fare un post sul più incredibile sosia del millennio.
      fai tu?

      Elimina
  6. ohhhh...conosci arturobandini, uauuuu....
    ;)

    RispondiElimina